La Struttura

Lo studio Fisioroma nasce nel 1977 nel quartiere romano di Villa Bonelli...

Lo Staff

Il nostro staff collabora attivamente al fine di raggiungere il maggior grado di recupero fisico e di soddisfazione globale da parte dei pazienti...

L'Accettazione

Ogni percorso terapeutico inizia dall'accettazione durante la quale il paziente viene accolto e indirizzato secondo le sue esigenze...

Le Convenzioni

Convenzioni con:

- S.S.N.
- FASDAC (diretta)
- FASI
- ARVALIA CARD

Example Frame
Promozioni

CONVENZIONATO CON IL SSN

Per Informazioni e Prenotazioni Tel./FAX 06.552.86.956 - 06.550.14.02

DAL LUNEDI AL VENERDI 8.00 - 13.30 e 14.30 - 20.00
SABATO CHIUSO

2013 - Designed by

Fisioroma s.a.s.

Via Gaetano Fuggetta, 47 - 00149 ROMA

P.IVA 01296121005 TEL/FAX 06.552.86.956 - 06.550.14.02

LA STRUTTURA

Lo studio Fisioroma nasce nel 1977 nel quartiere romano di Villa Bonelli (zona Portuense) e, negli oltre trent'anni di attività, il suo obiettivo primario è sempre stato quello di offrire le più avanzate prestazioni in ambito di prevenzione, cura e riabilitazione, con un'attenzione particolare dedicata alle necessità specifiche di ogni singolo individuo.
Le prestazioni fisioterapiche si svolgono in ambienti separati dove, nella massima tutela della privacy, ha inizio un rapporto personale ed esclusivo paziente/fisioterapista.

IL NOSTRO STAFF

Allo scopo di offrire la massima competenza nell'esecuzione delle prestazioni viene selezionato il personale più qualificato, che, oltre ad aver conseguito il necessario titolo di studio universitario, dispone di attrezzature all'avanguardia e si aggiorna costantemente partecipando a corsi di specializzazione (ECM) e seminari sulle terapie più innovative.
Tutto lo staff collabora attivamente al fine di raggiungere il maggior grado di recupero fisico e di soddisfazione globale da parte dei pazienti, tenendo sempre in considerazione le loro esigenze e le loro richieste.

Dott. Alfonso Sangregorio
(Ortopedico e Fisiatra)

Direttore tecnico

Donatella Colombo

Responsabile/Referente dei Servizi
Fisioterapista

Letizia Alessandroni

Fisioterapista

Tomasz Fronczak

Fisioterapista

Lyubka Margina

Fisioterapista

Fabio Marchetti

Fisioterapista

Francesco Raucci

Fisioterapista

Stefano Rea

Fisioterapista
Osteopata

Dott. Marco Gagni

Fisiatra

Dott. Vittorio Margutti

Ortopedico

Dott. Maurizio Martini

Medico
Omeopata

Lucia Di Clemente

Coordinatrice

Iskra Luchetti

Coordinatrice

Maria Luisa Scalia

Coordinatrice

L'ACCETTAZIONE

Secondo la nostra filosofia, il percorso terapeutico inizia fin dall'accettazione durante la quale il paziente viene accolto e indirizzato secondo le sue esigenze.
Viene data un'attenzione particolare tanto all'aspetto clinico, quanto a quello umano (psicologico), preoccupandoci di soddisfare ogni sua necessità e studiando per lui un programma terapeutico “ad personam”.

Per usufruire delle prestazioni in convenzione sarà necessario presentare un'impegnativa, correttamente compilata e redatta dal medico di base o da struttura pubblica.
L'assistito non esente sarà tenuto al pagamento del ticket addizionato della quota fissa prevista dalla Regione Lazio.
Il pagamento del ticket o delle prestazioni escluse dalla convenzione dovrà essere contestuale all'accettazione e può essere effettuato, oltre che in contanti, anche tramite carta di credito, bancomat o assegno bancario.

LE CONVENZIONI

Lo studio esegue prestazioni e visite specialistiche in CONVENZIONE CON IL SSN.
Ha la convenzione diretta con il FASDAC e prevede agevolazioni per i possessori dell'Arvalia Card.
E' comunque in grado di fornire tutta la documentazione, utile al rimborso, per quanti fossero assicurati con altri fondi assistenziali (FASI, UNISALUTE, CASAGIT, etc.).

PROMOZIONI

Lo studio Fisioroma offre ai suoi pazienti una
VALUTAZIONE POSTURALE GRATUITA
ed applica uno SCONTO DEL 15%
su 10 sedute di elettromedicali:

TECARTERAPIA
LASER AD ALTA POTENZA
SIT TERAPY
MAGNETOTERAPIA - IONOFORESI
TENS - DIADINAMICA
ULTRASUONI - LASER

e lo SCONTO DEL 10% su 10 sedute di
OSTEOPATIA e RIEDUCAZIONE POSTURALE INDIVIDUALE

RIEDUCAZIONE MOTORIA

La rieducazione motoria è una terapia del movimento che mira a ripristinare la normale funzionalità muscolare, miofasciale, articolare e di coordinazione del movimento di un arto singolo o di più arti contemporaneamente. Viene praticata in seguito ad interventi chirurgici a carattere ortopedico, ma anche come preparazione allo stesso intervento o come cura in caso di traumi. Oltre che essere usata per scopi terapeutici, la rieducazione motoria acquisisce sempre più un ruolo di pratica preventiva.

RIEDUCAZIONE NEUROMOTORIA

Per rieducazione neuromotoria si intende l'insieme delle manovre più adatte all'attivazione neuromuscolare a seguito di un danno neurologico invalidante, al fine di recuperare o di ricercare risposte funzionali alternative attraverso la stimolazione dei “ricettori periferici”, favorendo così il recupero dell’autonomia personale del paziente neuro-leso.

RIEDUCAZIONE MOTORIA DI GRUPPO

La rieducazione motoria di gruppo è basata essenzialmente sull'esercizio attivo, collettivo ed ha fini preventivi e curativi ponendosi come obiettivi l'allungamento delle catene muscolari, l'apprendimento di una respirazione corretta, il miglioramento della propriocezione e della percezione del proprio corpo. Viene prescritta e praticata in presenza di alterazioni posturali e particolari stati patologici quali: lombalgie, sciatalgie, cervicalgie.

RIEDUCAZIONE POSTURALE CON METODO MEZIERES E SUPERFICI PERCETTIVE

La Rieducazione posturale lavora sul recupero della simmetria naturale del corpo umano agendo su quei dismorfismi che sono alla base di numerose patologie: infiammazioni, artrosi, dolori, degenerazione tissutale ecc. Il Metodo Mézières si propone di ristabilire il riequilibrio tre le diverse Catene Muscolari agendo sulla forma, armonizzandola e facendo regredire velocemente problematiche di varia natura. Un altro metodo di rieducazione posturale utilizzato nel nostro studio in casi di dolore acuto vertebrale, patologie neurologiche, dismorfismi della colonna (scoliosi, ipercifosi, iperlordosi) si avvale dell'innovativo sistema delle superfici percettive. Si tratta di superfici in lattice di altezza e consistenza variabile che, utilizzando un contesto sensoriale d’appoggio, permettono al tronco di compiere un’esperienza percettiva da cui ricavare le informazioni utili alla progressiva riduzione degli stimoli dolorosi o patologici.

LINFODRENAGGIO

Con il termine linfodrenaggio ci si riferisce ad un insieme di tecniche manuali che permettono il drenaggio dei liquidi del sistema linfatico. Nel nostro studio viene utilizzato il metodo VODDER tra i massaggi più delicati tra quelli praticati in Occidente e in Oriente: si tratta di movimenti di pressione e depressione eseguiti con le dita lungo il percorso della linfa mirati ad evitare ristagni di liquidi nei tessuti. Viene utilizzato principalmente nel trattamento degli edemi, che sono spesso provocati dall'accumulo eccessivo di liquido interstiziale. Il linfodrenaggio viene praticato a livello di cute e sottocute senza interessare le fasce muscolari.

MASSOTERAPIA

Fin dai tempi antichi le varie tecniche di massaggio sono state utilizzate come soluzione alle problematiche più comuni relative all’apparato muscoloscheletrico. In seguito a problemi più comuni a massoterapia si esegue attraverso manovre precise e sequenziali, svolge un'azione decontratturante, contribuisce a sciogliere le aderenze e previene ed allenta le tensioni muscolari.

KINESIOLOGY TAPING

Il Kinesiology Tape è un cerotto (traspirante, anallergico, atossico e resistente all'acqua) che, applicato in maniera specifica sulle fasce muscolari infiammate, si propone di riattivare la ripresa del movimento non comprimendo, limitando o bloccando come un cerotto convenzionale, ma riattivando il sistema analgesico endogeno. Il Kinesiology Taping aiuta la funzionalità muscolare senza limitare i movimenti del corpo, attivando i processi di recupero dell'organismo durante i movimenti fisiologici naturali e cerca di ristabilire il corretto equilibrio funzionale in una visione globale e tridimensionale del corpo, senza dimenticare che l'origine del problema non è mai dove si manifesta il dolore. Questa è una tecnica aggiuntiva e non elettiva, che deve curare l'origine, la causa e non il sintomo.

OSTEOPATIA E MANIPOLAZIONI DELLA COLONNA

L’Osteopatia pone l’attenzione sull’integrità strutturale e funzionale del corpo e attraverso manipolazioni e manovre specifiche stimola il corpo nella sua tendenza ad autocurarsi. Inoltre la specificità e la rapidità della manipolazione osteopatica consentono un veloce recupero della mobilità articolare senza l’aiuto di farmaci.

TERAPIA CRANIOSACRALE

La terapia cranio-sacrale è una tecnica di ascolto/stimolazione manuale estremamente delicata, non invasiva volta a normalizzare il ritmo del sistema cranico. Il sistema dinamico cranio sacrale è un movimento sottile di espansione e contrazione del cranio che si propaga, attraverso la colonna vertebrale, in tutto il corpo. Come un direttore d'orchestra, esso prepara, organizza e regola le funzioni degli apparati muscolare, scheletrico ed endocrino. Un'alterazione qualitativa di tale sistema (dovuta a traumi fisici, emotivi, interventi chirurgici o altro) può alterare l'equilibrio della persona e del suo stato di salute. Nel nostro studio utilizziamo questa particolare terapia anche sui neonati.

MANIPOLAZIONE VISCERALE

La manipolazione viscerale è una terapia che consiste nell'applicazione di forze manuali, leggere e accuratamente localizzate, tese a garantire la mobilità, il tono ed il movimento proprio del tessuto dei visceri e del tessuto connettivo associato. Gli organi interni sono circondati da guaine che li avvolgono e proteggono. Questo sistema di fasce, tramite i legamenti, si attacca alle strutture scheletriche permettendo agli organi di muoversi in sincronia . Qualora questa funzione fisiologica venga meno (cicatrici, esiti di infiammazione, aderenze, traumi, etc), l'organo non si muove più liberamente rispetto al sistema muscolo scheletrico. Il corpo cerca quindi di compensare questa disfunzione creando degli adattamenti a carico del sistema muscolo-scheletrico: lombalgie, scoliosi, dismetrie, etc. Il trattamento consiste in una stimolazione dell'organo che tende a ristabilire la mobilità e la motilità fisiologiche.

TERAPIA MIOFUNZIONALE

La terapia miofunzionale è una particolare forma di fisioterapia indirizzata alla rieducazione della deglutizione scorretta (patologia conseguente a problemi di carattere anatomico - frenulo linguale corto, macroglossia- o di carattere funzionale – allattamento con metodiche artificiali) e al riequilibrio della muscolatura oro-facciale. Essa coinvolge l'aspetto posturale del paziente, poiché la posizione della lingua è in grado di influenzare sia l'atteggiamento della colonna che l'appoggio plantare. Questa tecnica rieducativa si dimostra fondamentale anche nel trattamento ortodontico poiché una lingua in disfunzione non solo potrebbe prolungare il tempo necessario, ma anche favorire eventuali recidive.

TECARTERAPIA

La tercarterapia (TecnoSix) rappresenta la massima innovazione nel campo tecnologico terapeutico, essa utilizza la diatermia con polifrequenze e trasferimento energetico capacitivo e resistivo ai tessuti. L'endotermia innesca efficaci risposte a livello tessutale e risulta valida nella cura e nella prevenzione di diverse patologie (dolori e strappi muscolari, tendiniti, distorsioni, nevralgie, ritardi di cicatrizzazioni, contusioni, lombalgie).

LASER HP

La laserterapia fornisce un'energia terapeutica sotto forma di luce che viene assorbita dalle cellule, rigenerandole. Il laser ad alta potenza si avvale di una tecnologia più innovativa in grado di agire anche sui tessuti più profondi consentendo un miglioramento più rapido ed efficace. La sua applicazione favorisce le reazioni biochimiche sui tessuti che avranno effetto per la cura di patologie quali: artrosi, neuriti, tenosinoviti, tendiniti, borsiti, contratture, stiramenti e contusioni. Favorisce inoltre il metabolismo cellulare, la vasodilatazione, l'azione anti-infiammatoria e la stimolazione delle difese immunitarie.

SIT THERAPY

La metodica Sit therapy (Sistema Infiltrativo Transdermico idroelettroforesi) cambia in modo radicale ed efficace il sistema di somministrazione dei principi attivi sia di base sintetica che vegetale. La Winform, ditta che ha realizzato il macchinario in nostra dotazione, ha studiato e prodotto anche appositi cocktail di fitocomposti (estratti di: artiglio del diavolo, arnica, centella, calendula, amamelide, pantenolo, equiseto) per il raggiungimento di alte perfomances terapeutiche. In alternativa è possibile utilizzare anche farmaci antinfiammatori tradizionali. Questa metodica, soprattutto nel trattamento del dolore cronico, consente di somministrare il principio attivo solo nell'area da trattare, massimizzando l'efficacia del farmaco e minimizzandone gli eventuali effetti indesiderati.

ELETTROTERAPIA

L'elettroterapia sfrutta gli effetti biologici delle correnti elettriche (continue o alternate, ad alta o a bassa frequenza, diatermia e ad onde corte). Essa, attraverso le varie applicazioni (tecar, sit therapy, tens, diadinamica, ionoforesi, elettrostimolazione, laser, magnetoterapia) svolge azioni differenti: analgesica, antinfiammatoria, di tonificazione e bio-stimolazione dei tessuti muscolo-fasciali, connettivali etc, di stimolazione della circolazione)

VISITE SPECIALISTICHE

Nel nostro studio visitano sia in convenzione che privatamente medici specialisti: ortopedico e fisiatra, i quali, attraverso una valutazione clinica del paziente, individuano il programma fisioterapico, le modalità e la durata delle prestazioni di medicina fisica e riabilitativa più idonei.